Advertising Console

    Melito (NA) - Pusher cade dal tetto per sfuggire ai carabinieri

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    758
    120 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Melito (NA) - Pusher cade dal tetto per sfuggire ai carabinieri. Stava cercando di sfuggire ad un blitz dei carabinieri quando è caduto giù dal tetto situato al quinto piano di un palazzo ed è morto. E' successo a Melito, in provincia di Napoli. Alessandro Marrone, 34 anni, che sembra avesse il ruolo di "vedetta", voleva sottrarsi all'arresto dei carabinieri, che sono piombati in serata in una piazza di spaccio del popoloso centro a nord di Napoli. Durante l'inseguimento, Marrone è salito fin sopra il tetto di un edificio. Un'azione rivelatasi fatale per l'uomo, che è scivolato, schiantandosi al suolo. Inutili i soccorsi del 118. (17.04.11)