Advertising Console

    Pfizer pronta a vendere a Nestlè alimenti per l'infanzia. Indiscrezioni non confermate dal colosso farmaceutico

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    14 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Pronti a cedere la divisione di alimenti per l'infazia: protagonista il colosso farmaceutico statunitense Pfizer, che sarebbe appunto intenzionato a vendere per 9 miliardi di dollari alla Nestlè. A quando scrivono Wall Street Journal e media specializzati in business, il colosso svizzero avrebbe battuto la concorrenza di Danone e Mead Johnson Nutrition, che puntavano a un'offerta congiunta. La divisione di Pfizer che si occupa di cibo per l'infanzia include anche il brand Wyeth, specializzato in prodotti dedicati ai lattanti. Nestlè è il più grande venditore del mondo di prodotti dedicati ai bambini, con l'etichetta Gerber. Il gruppo farmaceutico per ora non conferma nè commenta le indiscrezioni: un portavoce ha precisato solo che "al momento non è stata presa alcuna decisione".