Advertising Console

    Formula 1, il Gp del Bahrain ci sarà: parola di Ecclestone. Il patron della F1 alla Cnn: non interferiamo con la politica

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    675 visualizzazioni
    Cina (TMNews) - "Capisco che i problemi in Bahrain non hanno nulla a che vedere con la Formula 1. Al contrario, lì abbiamo un grande sostegno, voglio dire: ci sono dei problemi ma non hanno nulla a che vedere con noi; ovunque andiamo noi non interferiamo mai con la politica del paese che ci ospita". In questa intervista esclusiva, rilasciata alla Cnn a Shangai, in Cina, il patron della Formula 1, Bernie Ecclestone ha commentato il via libera della Federazione automobilista mondiale al Gran premio del Bahrain, previsto per il 22 aprile, inizialmente messo in forse a causa degli scontri tra manifestanti sciiti e le forze di polizia del regime monarchico. Il presidente della Fia, Jean Todt ha fatto sapere di aver avuto ampie rassicurazioni dalle autorità locali circa le condizioni di sicurezza per i team e che quindi non ci sono motivi per cancellare la gara. Una decisione accolta positivamente da tutti i team, Ferrari compresa. Lo stesso Montezemolo, infatti, parlando con i cronisti, ha confermato l'intenzione di prendere parte alla gara in Bahrain.