Justin Bieber fu vittima di bullismo da bambino. Il cantante dona una sua canzone per il documentario "Bully"

askanews

per askanews

884
1 219 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Los Angeles (TMNews) - Anche Justin Bieber fu vittima di bullismo quando era bambino. Il cantante 18enne è in prima linea nella lotta contro questo fenomeno, tanto che ha concesso una sua canzone per il controverso documentario "Bully"."Ero vittima di bullismo, mi sono sentito colpito. La maggior parte delle persone a un certo punto della vita è stata vittima di bullismo. Penso che sia giunto il momento che la gente iniziare a cambiare. Per troppo tempo, i capi, gli insegnanti e gli stessi studenti hanno lasciato correre e fatto finta di niente ma ora sono convinto che questo film possa contribuire a cambiare un sacco di vite" spiega Bieber.Bully racconta la storia di cinque adolescenti tormentati dal bullismo, delle loro famiglie e dei problemi che hanno dovuto affrontare per colpa di questa piaga sociale troppo spesso sottovalutata. Il documentario inizialmente era vietato ai minori di 17 non accompagnati ma grazie all'impegno di molte star il limite è stato tolto per permettere ai giovani di vedere il film denuncia.

0 commenti