Mafia, Cancellieri: il cammino verso la legalità è ancora lungo. Ministro in visita a Racalmuto, comune sciolto per infiltrazioni

TM News  Video
833
19 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, 10 apr. (TMNews) - "Il cammino non è un cammino da poco, è molto lungo, ma molti successi sono stati ottenuti. Certo bisogna andare avanti, sicuramente bisogna andare avanti".Da Racalmuto, in provincia di Agrigento - il Comune in cui è nato Leonardo Sciascia, sciolto per mafia nei giorni scorsi - il ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri, ha risposto così al procuratore capo di Palermo Francesco Messineo, che aveva denunciato come la politica non abbia ancora "ripudiato totalmente" le infiltrazioni mafiose. Il ministro ha definito "Agrigento una delle zone più delicate della Sicilia" e ha invitato i cittadini a collaborare per sconfiggere la criminalità organizzata."La partecipazione popolare è fondamentale. Noi da parte nostra faremo la nostra parte fino in fondo".Riguardo al dibattito sul finanziamento pubblico ai partiti, invece, il ministro è stato perentorio: deciderà il Parlamento."Queste sono cose che nascono in Parlamento, e quindi lasciamo alle forze politiche ogni espressione sul merito".

0 commenti