Advertising Console

    Palermo, ruspe al lavoro per liberare città dai rifiuti. Finito sciopero dipendenti Amia, al via raccolta straordinaria

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    225 visualizzazioni
    Palermo, (TMNews) - Ruspe al lavoro nelle strade di Palermo per liberare la città dai cumuli di spazzatura che la stanno soffocando da giorni. Lo sciopero dei dipendenti dell'Amia, la società che si occupa della raccolta, è finito ma serviranno alcuni giorni per far tornare la città alla normalità. Secondo i dati forniti dalla stessa azienda nei giorni di stop, deciso dai lavoratori per protestare contro il mancato pagamento dello stipendio, in strada si sono accumulate oltre 3.200 tonnellate di rifiuti. La raccolta straordinaria messa in atto dovrebbe velocizzare le operazioni ma in alcuni casi non ci sono pale meccaniche a sufficienza.