Chirurgo arrestato a Firenze, in tv con vendita protesi -VideoDoc. Apparizioni televisive in cambio di favori a azienda produttrice

askanews

per askanews

869
15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Firenze, (TMNews) - Mario Dini, il primario di chirurgia estetica finito agli arresti domiciliari, era un volto noto in tv. Tra i reati contestati c'è anche l'ipotesi di corruzione, "per aver favorito un'azienda nazionale", come spiega il comandante provinciale Gaetano Mastropierro. "La possibilità di far acquistare le protesi all'ospedale Careggi gli dava vantaggi e apparizioni televisive a pagamento - spiega il comandante Mastropierro - e tutta una serie di situazioni per accrescere la propria immagine professionale".

0 commenti