Advertising Console

    "Una voce non basta": 14 duetti per il nuovo disco di Pacifico. Il cantautore: racconto i momenti in cui siamo tutti uguali

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    69 visualizzazioni
    Milano, 27 mar. (TMNews) - "Una voce non basta". Pacifico, nome d'arte di Luigi De Crescenzo, sceglie 25 cantanti e musicisti come compagni di viaggio nel suo ultimo disco, il primo composto solo di duetti inediti realizzato da un artista italiano: nei 14 brani ci sono Manuel Agnelli degli Afterhours e Malika Ayane, Samuele Bersani e Cristina Donà, tutti scelti da Pacifico per passione. "In realtà ho scritto da solo per sei mesi, ma non volevo portare da solo il peso, mi sembrava il momento di fare una cosa creativa con un po' di persone"."Una voce non basta" non è un disco di duetti tradizionale: Pacifico ha dato una traccia, ogni artista un contributo, suonando o cantando. Tra i temi chiave c'è l'amore. "Ci sono proprio dei momenti di tregua, quando siamo in mutande o il caffè davanti allo specchio, dove siamo tutti uguali. Mi interessa quel momento di somiglianza tra tutte le persone. L'ultima traccia, quella che canto con Manuel Agnelli, l'ho scritta partendo da Fukushima: ci sono degli eventi in cui le nostre sensazioni sono simili, lo smarrimento di fronte a cose più grandi di noi".Pacifico vede l'Italia da Parigi, dove nell'ultimo anno ha lavorato e ha messo su famiglia: "Siamo alle prese con una crisi di sistema, ma lì non hanno ancora mollato sulla questione culturale".L'Italia e la politica sono al centro di "Presto", cantata con Bud Spencer Blues Explosion e Frankie Hi-Nrg, che lancia una vera e propria maledizione: "Siano maledette le vostre cravatte - dice - le valigette, siano maledetti i vostri banchetti, i vostri amichetti, le vostre promesse per essere eletti". "La mia sensazione è che adesso, più che le piazze virtualu, continuo a vedere gente che si ritrova in piazza, voci sempre più difficile da non ascoltare".Il disco esce il 27 marzo pubblicato da Sugar, poi viene presentato al pubblico: a maggio il tour nei teatri, prime tappe a Milano, Firenze, Roma e Rivoli.