Advertising Console

    Lavoro, Severino: serviranno processi celeri ed efficaci. Da Catanzaro il ministro della Giustizia commenta la riforma

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    34 visualizzazioni
    Catanzaro, (TMNews) - "Un processo celere, efficace ed efficiente e soprattutto che arrivi a distinguere tra le varie categorie di licenziamento".E' quanto serve per integrare la riforma del lavoro voluta dal governo Monti secondo il ministro della Giustizia Paola Severino in visita a Catanzaro, dove ha partecipato ad un convegno sulle pari opportunità. Il ministro difende il lavoro dell'esecutivo."La riforma va vista nel suo complesso, io mi occuperò di aspetto processuale. Abbiamo già in programma incontri col ministro Elsa Fornero, interverremo soprattuto sul sistema processuale che è una grandissima integrazione rispetto alla parte sostanziale".Il ministro si è anche espresso sulla diatriba tra Catanzaro e Benevento a proposito della futura sede della scuola di magistratura, "Sono come San Tommaso - detto e voglio rendermi conto di persona. Ho iniziato questo giro, lo proseguirò e poi verranno le decisioni".