Benzina, gli aumenti riprendono: la verde sfiora i due euro. Rincari in tutta Italia, soprattutto al Sud

askanews

per askanews

898
15 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano (TMNews) - Dopo una breve tregua, i prezzi dei carburanti hanno ripreso a correre e la soglia dei due euro, che era stata toccata per qualche ora nelle scorse settimane sulla A14, è sempre più vicina. La verde viaggia infatti sugli 1,990 euro al litro nelle Marche, mentre i diesel raggiunge gli 1,82 euro al Sud, soprattutto in Sicilia. E proprio il Meridione ha visto il maggior numero di rincari alla pompa, con alcuni distributori Napoletani nei quali le benzine più performanti hanno già superato i 2 euro al litro. Su scala nazionale il dato è più moderato: la senza piombo viaggia a 1,874 euro al litro, il gasolio a 1,78 euro e il gpl sfiora i 90 centesimi. E per le famiglie muoversi è sempre più costoso.

0 commenti