Advertising Console

    Napoli - Le polemiche sul caso Pinani (210.03.12)

    Pupia

    per Pupia

    827
    13 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Napoli - Le polemiche sul caso Pinani. Oggi di "professione" fa il pentito Salvatore Lo russo, l'ex capo del clan cosiddetto dei capitoni egemone nell'area nord di Napoli. Fino a poco tempo fa però, era anche il confidente dell'ex capo della Mobile di Napoli Vittorio Pisani, coinvolto nell'inchiesta Megaride sul riciclaggio dei soldi della camorra nei ristoranti del lungomare di Napoli. Dal carcere l'ex boss continua a parlare, l'ultima rivelazione riguarda una presunta indagine che Pisani stava svolgendo sull'allora pm della Procura Giuseppe Narducci, nel frattempo diventato assessore comunale alla Sicurezza nella giunta de Magistris, sospettando che facesse uso di cocaina e che a procurargliela fosse un carabiniere. La notizia è tutta da verificare, ma ha già sollevato un polverone di polemiche su cui è intervenuto il sindaco Luigi de Magistris
    Dal canto suo Narducci ha spiegato di essersi recato ieri sera in procura per rendere dichiarazioni ai pm titolari del procedimento in cui è coinvolto Pisani. "E' fatto notorio a Napoli- ha dichiarato Narducci- cje in ambienti giudiziari e investigativi, da 15-20 anni sono considerato da Pisani foriero di molte sue disavventure. Una circostanza che lo stesso Pisani non ha mai nascosto". Narducci ha spiegato di aver fornito ai pm altri "elementi di fatto": tra questi altri episodi, trasmessi poi all'autorità giudiziaria di Roma, in cui emergeva il tentativo da parte di poliziotti di indurre collaboratori di giustizia a muovere false accuse nei suoi confronti, (210.03.12)