Soldi falsi per la droga: nove arresti tra Bergamo e Napoli. In manette otto africani, sequestro record di anfetamine

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
563 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Bergamo (TMNews) - Banconote false per pagare la fornitura di droga. E' quanto emerso in una operazione della Guardia di Finanza di Bergamo che ha portato a nove arresti per associazione a delinquere finalizzata al traffico di banconote contraffatte e traffico di sostanze stupefacenti. Destinatari delle ordinanze di custodia cautelare sono un nigeriano e otto senegalesi, di cui sette residenti nel Bergamasco e due a Napoli. Complessivamente durante le indagini sono state sequestrate 689 banconote per un valore nominale di 58.360 euro, sebbene durante l'attività illegale siano state cedute banconote per importi notevolmente superiori. Nell'ambito dell'operazione le Fiamme gialle hanno anche sequestrato 5,5 kg di anfetamina pura proveniente dalla Polonia e hanno arrestato quattro corrieri. Si tratta di uno dei più importanti sequestri di questo tipo mai effettuati.

0 commenti