Advertising Console

    Julia Roberts strega cattiva e invidiosa con ironia - PreMovie. In "Biancaneve" con Lily Collins al cinema dal 4 aprile

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    641 visualizzazioni
    Roma (TMNews) - E' difficile immaginare la bella Julia Roberts nel ruolo della cattiva. Protagonista di tante commedie romantiche e a lieto fine, come "Pretty Woman" e "Notting Hill", di film impegnati o d'avventura in cui però è stata sempre dalla parte dei più deboli, questa volta si è ritagliata un ruolo speciale che sembra calzarle a pennello.La Roberts è la matrigna senza scrupoli di "Biancaneve", il film di di Tarsem Singh in uscita il 4 aprile al cinema, gelosa della giovane e bella Biancaneve Lily Collins definita dallo specchio magico "la più bella del reame". Ironica e vanitosa, la strega si impegna per distruggere la ragazza e la sua bellezza, conquistare il ricco principe e tenersi il regno, anche se i suoi piani e i trucchi messi in atto, più che essere efficaci strappano una risata. Il film è un adattamento originale e divertente della classica favola e ha una regina così affascinante e simpatica che risulta difficile immaginarla cattiva.