Advertising Console

    Spagna, il villaggio che vive di volontari per battere la crisi. Il comune è senza soldi, i cittadini si organizzano da soli

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    29 visualizzazioni
    Madrid (TMNews) - Higuera de la Serena è un pittoresco villaggio della Spagna occidentale che, nonostante la placida atmosfera, vive con un enorme problema: un debito municipale milionario. Il che si traduce in gravissime difficoltà economiche, che non consentono al Comune di mantenere personale assunto a tempo pieno. E così è lo stesso sindaco, Manuel Garcia, che nei weekend si mette a capo di squadre di volontari, che sono diventate il vero e proprio marchio di fabbrica di Higuera de la Serena, nonché un'originale strategia per fronteggiare la crisi."Avere il sostegno dei cittadini - spiega il primo cittadino - ci rende più forti, e ti permette di andare avanti con l'aiuto dei volontari".Sindaco e assessori hanno rinunciato ai propri compensi e Manuel Garcia usa la propria acqua per innaffiare i parchi pubblici. Ma non sono solo i politici a esporsi in prima persona: il proprietario di una stazione di servizio che fornisce il carburante agli scuolabus vanta crediti per migliaia di euro con il Municipio. "Il Comune - spiega il gestore - attende finanziamenti da un nuovo fondo. Spero che mi paghino entro maggio".Anche nel settore delle costruzioni, alcuni operai lavorano da volontari, e uno di loro manifesta tutta la propria ansia per la situazione complessiva della Spagna. "Sono preoccupato per l'intero Paese, le cose non stanno andando bene e c'è troppo debito pubblico".A pesare sono anche le grandi spese fatte dalle amministrazioni locali spagnole durante gli anni del boom, che spesso si sono rivelate delle vere e proprie cattedrali nel deserto, costate milioni di euro e poi spesso inutilizzate. E gli economisti lanciano l'allarme. "Presto o tardi - spiega Miguel Hernandez - dovrà cambiare la struttura degli enti locali. Non possiamo avere una nazione con 8mila sindaci".Intanto però, almeno a Higuera de la Serena, i cittadini si stringono intorno al loro sindaco che, grazie ai volontari, prova a sconfiggere la crisi.