Advertising Console

    Confindustria, Marcegaglia: mai invaso campo della politica. A Milano ultimo discorso: presidente donna in periodo difficile

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    23 visualizzazioni
    Milano (TMNews) - Un'esperienza straordinaria e allo stesso tempo difficile, quattro anni di critiche, ma anche di traguardi raggiunti. Emma Marcegaglia chiude con una battuta l'ultimo discorso da presidente di Confindustria, nel quale respinge al mittente le accuse rivolte a lei e alla sua presidenza, in un periodo difficilissimo della storia italiana, e rivendica gli obiettivi conseguiti. L'occasione è la due giorni organizzata da Confindustria a Milano dal titolo "Cresci Italia - Riforme per crescere". Nessuna pretesa, da parte dell'associazione degli industriali, di sostituirsi alla politica, ma la volontà di cambiare l'Italia. Gli imprenditori italiani, dice la Marcagaglia, vogliono che i partiti e le coalizioni li stupiscano sulla strada delle riforme, chiedono aggregazioni e leadership credibili e competenti. In futuro resta molto da fare: le riforme sono importantissime ed è importante continuare sulla strada tracciata.