Gdf contro evasione e truffa, scoperti falso cieco e dentista. A Rimini e l'Aquila, a Frosinone riscuote pensione madre morta

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

881
73 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Un falso cieco che si muove senza problemi nel Riminese, un uomo di Frosinone che riscuote la pensione della madre morta da 8 anni, un falso dentista dell'Aquila che esercitava abusivamente nel garage del condominio. Sono i tre "furbetti" scoperti dalla Guardia di finanza. Il falso invalido di 71 anni, residente a Novafeltria, è stato giudicato cieco assoluto da una commissione medica dell'Ausl di Rimini e dal 2009 percepisce un'indennità di accompagnamento di 827,05 euro al mese: invece si muove in autonomia, per un danno all'Erario di 30mila euro. Il secondo caso, a Frosinone, ha portato il figlio di una donna morta da annia percepire circa 90mila euro ritirando la pensione. Il falso dentista e evasore totale del Fisco, eseguiva trattamenti odontoiatrici in un garage che faceva da studio: i finanzieri l'hanno sorpreso con un paziente in cura e tre in attesa.

0 commenti