Advertising Console

    Reggio Calabria - Organizzazione dedita alla manipolazione degli appalti (09.03.12)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    758
    6 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Reggio Calabria - Organizzazione dedita alla manipolazione degli appalti. La Guardia di finanza sta eseguendo nove ordinanze di custodia cautelare in carcere, perquisizioni locali e domiciliari in Provincia di Milano, Sondrio, Catanzaro, Crotone, Cosenza e Reggio Calabria nei confronti di soggetti ritenuti componenti di un'organizzazione criminale responsabile dei reati di associazione a delinquere, turbata liberta' degli incanti, corruzione e rivelazione di segreto di ufficio. Nell'operazione 'Ceralacca' sono finiti in manette due funzionari della Sorical, due dipendenti della Provincia di Reggio Calabria e uno della Stazione unica appaltante. Secondo quanto emerso dalle indagini, i funzionari lasciavano libero l'ingresso alle stanze dove erano depositate le buste per partecipare alle gare pubbliche agli imprenditori a loro vicini (con alcuni c'e' anche vincolo di parentela). Questi le prelevavano e le portavano nei loro uffici, adeguavano la loro offerta e l'indomani sistemavano tutto l'incartamento, risultando naturalmente vincitori dell'appalto.
    Le tre societa' che si sono aggiudicati illecitamente gli appalti sono state sequestrate. Il periodo di osservazione e' compreso tra agosto dello scorso anno e pochi mesi fa, in cui gli imprenditori hanno ottenuto appalti per sei milioni di euro circa con il loro sistema.
    Le operazioni, eseguite dal Nucleo di polizia Tributaria della Guardia di finanza di Reggio Calabria, vedono impiegati circa 150 militari dell'intera provincia e un elicottero della Sezione Aerea di Catania. Adnkronos (09.03.12)