SALVADOR DALI' MOSTRA COMPLESSO DEL VITTORIANO ROMA RETESOLE

tgroma

per tgroma

10
52 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Trasformare la realtà in particolare, vedere ciò agli altri sfugge, portare alla luce l'essenza più profonda delle cose, un'impresa in cui pochi sono riusciti: Salvador Dalì è sicuramente tra questi. “L'artista è un creatore di cose bellissime” diceva Oscar Wilde. Ecco ora che le creazioni meravigliose realizzate dal maestro spagnolo arrivano a Roma nella mostra “Salvador Dalì. Un artista, un genio”. Fino al 1° luglio il Complesso del Vittoriano ne raccoglie olii, disegni e fotografie; ma anche lettere, oggetti e documenti, per descrivere l'universo artistico e la sfera personale di questo pittore visionario.

Sogni, incubi e ossessioni: diverse forze animavano il pensiero artistico di Salvador Dalì, tra le personalità più complesse del 900. grande trasformatore della realtà, precursore della pubblicità, sostenitore dell'esaltazione dell'io, surrealista affascinato dai progressi scientifici e tecnologici.

0 commenti