Agrigento, Il centro commerciale naturale di via Atenea è una realtà AGTV 28-01-2011.wmv

AgrigentoTV
4,5K
49 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il centro storico di Agrigento è pronto a far pulsare il cuore dello shopping e del tempo libero: "Via Atenea e dintorni". E' questo il nome del Centro commerciale naturale di Agrigento, che il 20 dicembre 2010 ha ottenuto il decreto di riconoscimento da parte della Regione Siciliana. Oggi a mezzogiorno, nella Sala Conferenze della Camera di commercio di Agrigento, l'ufficializzazione dell'avvenuto accreditamento e l'iscrizione nell'Elenco regionale dei Centri commerciali naturali. Presenti tutti coloro che negli ultimi due anni hanno contribuito al raggiungimento di quest'obiettivo e che ora si preparano al più importante impegno della realizzazione del progetto di rivitalizzazione dell'area e della riqualificazione dei servizi e delle attività commerciali: l'assessore Campagna, per il Comune di Agrigento, il Project manager del Centro commerciale naturale, Enzo Camilleri, e soprattutto i commercianti che hanno dato vita con questi enti al Consorzio Via Atenea e Dintorni. Assente giustificato il presidente della Camera di Commercio Vittorio Messina che ha subito un infortunio al malleolo e i medici dell'ospedale gli hanno imposto il riposo. Assente anche Marco Venturi, assessore regionale alle Attività produttive, che ha apposto la firma al decreto di riconoscimento, per improvvisi altri impegni istituzionali. Che cosa cambia per via Atenea, da adesso? Intanto si potrà accedere ai finanziamenti e attuare i programmi di intervento: servizi pubblici dedicati, restyling, eventi e manifestazioni, parcheggi, spazi per i bambini, internet gratuito e molto altro ancora. Alla Camera di commercio è stato il momento della condivisione oltre che dell'illustrazione dei dettagli degli interventi programmati, i concorsi di idee, i programmi e l'accesso ai finanziamenti. Il centro commerciale si estende lungo l'arteria principale della città e per i duecento metri a destra e a sinistra, fino a via San Gerlando, via Empedocle, piazza Ravanusella. Si potranno realizzare iniziative che dovranno coinvolgere l'intero sistema produttivo locale: artigiani, ristoratori, commercianti, e altri operatori commerciali. L'obiettivo è la riqualificazione dell'area, il marketing mirato per il centro commerciale naturale e la realizzazione di eventi in grado di attirare in questa zona sempre più persone. Il centro commerciale naturale è un sistema di esercizi commerciali che condividono una politica di sviluppo e la promozione dell'area. Rappresenta un'unica identità con un proprio marchio: la sfida consiste nel garantire un certo grado di soddisfazione sia nei residenti, che nei visitatori, e quindi nei potenziali clienti. Dovranno condividere un programma unico di eventi tutte le settimane allo scopo di far confluire più persone, offrendo possibilità di parcheggio e servizi, aree di intrattenimento, di cultura, di svago. Il consorzio che ha dato vita al centro commerciale naturale, costituito da oltre 70 operatori (ma si pensa che il cumero potrà essere presto raddoppiato), e che ha al suo interno la Camera di commercio, il Comune e l'Aci. Ha già un suo progetto di riqualificazione che potrà essere finanziato in parte attraverso i fondi del P.O. Fesr 2007-2013. Questi sono gli strumenti: progetti per accedere ai finanziamenti. Si dovrà continuare a sfornare idee progettuali perché l'obiettivo è cogliere tutte le opportunità messe a disposizione da questo accredimento per rivitalizzare le iniziative d'impresa che insistono nella zona: negozi, b&b, associazioni culturali, musei, ma saranno coinvolti anche i teatri, le chiese, tutti i siti espotivi, che ricadono nella Via Atenea e nelle piazze e vie più prossime. Nel Consorzio sono già dentro anche molti commercianti che hanno aderito all'associazione Via Atenea Friends. Gli sforzi si unificheranno, per un unico grande fine: rivitalizzare la via Atenea.

0 commenti