Palermo, Ferrandelli conquista primarie: vittoria dei palermitani. Battuta la Borsellino, candidata appoggiata da Pd, di Idv e Sel

Try Our New Player
askanews
900
19 views
  • About
  • Export
  • Add to
Palermo (TMNews) - Sarà Fabrizio Ferrandelli a rappresentare il centrosinistra alle prossime elezioni comunali di Palermo il prossimo 6 e 7 maggio. Per un pugno di voti l'impiegato di banca trentenne, uscito dell'Idv, ha vinto le primarie con 9.945 voti, appena 160 in più rispetto all'altra candidata, sostenuta dai vertici del Pd, di Idv e Sel, Rita Borsellino, fermatasi a 9.785. Fabrizio Ferrandelli è sceso a festeggiare tra i suoi sostenitori."E' una candidatura voluta dai palermitani - ha detto Ferrandelli, mentre con i suoi elettori raggiungeva la sede del comitato elettorale in piazza Rivoluzione per festeggiare la vittoria -. Voluta da quei palermitani che scelgono da soli i progetti più validi. Da domani chiamerò tutti i candidati, tutte le forze politiche perché adesso bisogna essere uniti per andare a riscattare questi dieci anni di degrado così grande che solo una città forte come Palermo poteva sopportare".Più staccato, invece, il terzo candidato Davide Faraone, appoggiato dal "rottamatore" Matteo Renzi, che ha ottenuto 7.975 voti. Ultima, infine, Antonella Monastra. Le primarie palermitane però hanno uno strascico polemico. A destare perplessità, in particolare, sarebbero delle schede "anomale" rinvenute in un due seggi. Il comitato organizzativo delle consultazioni democratiche quindi pare sia orientato a chiedere nuovamente il conteggio delle schede.

0 comments