Cgil Cisl e Uil Rimini 'a Roma per chiedere lavoro per le nostre imprese'

Prova il nostro nuovo lettore
altarimini
11
13 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
In Piazza per costruire il futuro: Cgil Cisl e Uil si mobilitano per la crisi del settore edile, organizzando per sabato 3 marzo una grande manifestazione nazionale a Roma. Il settore edile è tra quelli che stanno pagando maggiormente dazio alla crisi. Secondo le stime della Cgil, sono circa 300mila i posti di lavoro persi, a fronte di un calo degli investimenti del 30 %.
I sindacati vogliono dunque riportare all'attenzione dell'opinione pubblica la necessità di rilanciare il settore, attraverso proposte e richieste che riguardino la normativa sugli ammortizzatori sociali, sulle pensioni dei lavoratori, sulla sostenibilità ambientale e il risparmio energetico.
Cgil Cisl e Uil danno appuntamento sabato 3 marzo a Roma per la manifestazione, che partirà alle ore 9.30 dalla Bocca della Verità e si concluderà a Piazza del Colosseo, dove sono attesi anche gli interventi dei segretari generali Susanna Camusso, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti. 

0 commenti