Palermo, Di Pietro: con Borsellino contro i Cuffaro e Ciancimino. "Nostro sostegno non è contro gli altri candidati alle primarie"

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

916
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
"Noi abbiamo scelto il centrosinistra perchè è una coalizione riformista all'insegna della legalità. Riteniamo che Rita Borsellino e la sua siano una garanzia in tal senso".Antonio Di Pietro vola a Palermo per dare il suo sostegno a Rita Borsellino, candidata alle primarie del centrosinistra per la guida di Palermo. Il leader dell'Italia dei Valori spiega le ragioni di questa scelta: "Palermo viene dalla storia di Ciancimino, Salvo Lima, di chi come Cuffaro è in galera. Palermo e la Sicilia vengono da una storia da cui bisogna mostrare forte un senso di ribellione". Rita Borsellino rappresenta la migliore Palermo con cui possiamo presentarci agli occhi di tutto il mondo". Messe da parte le polemiche in corso tra i vari candidati, Di Pietro ha concluso il suo intervento sottolineando che Palermo è una cartina di tornasole per quello che può essere il Paese del domani.

0 commenti