Porta Nolana, degrado e illegalità intorno alla Circumvesuviana. Al capolinea mercatini abusivi e senzatetto

askanews

per askanews

899
79 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli (TMNews) - Porta Nolana è uno dei capolinea della Circumvesuviana di Napoli, una zona della città molto frequentata dove, nonostante l'apparente tranquillità quotidiana si segnalano anche problemi di sicurezza e di abusivismo. Numerosi senzatetto, infatti, vivono da tempo all'interno della stazione, mentre nel vicolo soprannominato "del pesce" si tiene un vero e proprio mercatino abusivo nel quale si vende di tutto: dal pane alla biancheria intima, alle immancabili sigarette di contrabbando. I prezzi, in questa isola che per certi versi qualcuno potrebbe definire felice, sono molto bassi e per molte persone, in tempi di crisi, questo rappresenta un incentivo decisivo. Dietro le tariffe concorrenziali, però si cela l'illegalità, e un mercato parallelo, spesso contiguo alla criminalità, che in fin dei conti riduce ulteriormente gli spazi di legalità e le opportunità economiche per i giovani napoletani.

0 commenti