Advertising Console

    Grecia, Eurogruppo decide nuovo pacchetto aiuti da 130 miliardi. Juncker: accordo garantisce futuro di Atene nell'area euro

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    19 visualizzazioni
    Bruxelles, (TMNews) - "Abbiamo raggiunto un accordo sul nuovo programma per la Grecia, che coinvolge il settore privato, e porterà a una riduzione molto significativa del debito per la Grecia, e le permetterà di rimettersi in pista. L'European Financial Stability Facility deve assicurare il futuro della Grecia nell'area euro". Così Jean-Claude Juncker, presidente dell'Eurogruppo, annuncia il nuovo pacchetto di aiuti stabilito per la Grecia, in conferenza stampa con il commissario europeo Olli Rehn e il direttore generale del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde."Il pacchetto contiene sforzi significativi dal settore privato e del credito. Il rapporto debito-Pil si stima raggiungerà il 120,5 percento nel 2020 e il programma di finanziamenti è stimato intorno ai 130 miliardi di euro sino al 2014". Juncker ha annunciato che l'accordo, arrivato dopo 12 ore di trattative, prevede un rafforzamento della sorveglianza su Atene, con una presenza permanente della troika e l'inserimento di una norma sulla priorità dei pagamenti al servizio del debito nella Costituzione.