Napoli, la Michelin dei poveri: 450 indirizzi per chi ha bisogno. Guida distribuita ogni anno dalla Comunità di Sant'Egidio

TM News  Video
833
111 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli, (TMNews) - Una guida tascabile per fornire indirizzi e informazioni utili a poveri e senza dimora: è arrivata alla sesta edizione la "Michelin dei poveri", come è conosciuta a Napoli, la guida pubblicata grazie al contributo del Centro di Servizio per il Volontariato e distribuita dalla Comunità di Sant'Egidio. Benedetta Ferone della Comunità di Sant'Egidio è la curatrice e l'ha presentata nella Chiesa di San Pietro Martire. "E' un libricino, con 450 indirizzi utili, dove mangiare, dormire, ripararsi, curarsi, ed è un aiuto per chi è in difficoltà, ma anche un aiuto ad aiutare per i servizi, le associazioni, il singolo cittadino che vuole dare un'indicazione".Sono 116 pagine a colori, con l'indirizzo di 42 mense, oltre 20 gruppi che distribuiscono pasti e coperte in strada, 25 centri di accoglienza, 36 centri di ascolto, 18 ambulatori medici, 6 sportelli legali, una mappa con l'indicazione dei luoghi di aiuto e delle fontanelle di acqua. Una tradizione che si consolida di anno in anno, come spiega Antonio Mattone."E' diventata il punto di riferimento non solo per i senza dimora, ma anche per le associazioni e i singoli che vengono a contatto con queste persone". Per l'occasione, che coincide con uno dei giorni più freddi dell'anno, la Comunità di Sant'Egidio lancia un appello perchè ciascuno dia il suo aiuto e Napoli sia più solidale con tutti.

0 commenti