Advertising Console

    Catanzaro, sit-in lavoratori Standa: da 7 mesi senza stipendio. Protesta davanti Prefettura, chiedono chiarezza sul loro futuro

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    48 visualizzazioni
    Catanzaro (TMNews) - Stipendi arretrati, lavoro e chiarezza sul loro futuro: sono le richieste di decine di lavoratori del gruppo Standa, che hanno manifestato a Catanzaro, davanti alla Prefettura, per coinvolgere il rappresentante del governo nella ricerca di una soluzione per la crisi ch eli ha travolti. Standa, infatti, ha chiuso 10 filiali in tutta la provincia. Giovanni Carioti è segretario generale USB. "Europa 2000, l'azienda che oggi segue la Standa, ci deve dire qualcosa di più concreto sul futuro dei lavoratori. Sono sette mesi che non percepiscono lo stipendio, i supermercati sono quasi tutti vuoti, da questo presumiamo che la Standa voglia chiudere o demandare il tutto a una nuova denominazione commerciale. Ci devono dire qualcosa in più".Il prefetto ha assicurato ai lavoratori che prenderà informazioni tramite Europa 2000 per fare chiarezza sulla vicenda: sindacati e dipendenti aspettano l'esito di un tavolo congiunto cui l'azienda spieghi le intenzioni per il futuro.