Florida, invasione di lumache giganti: incubo per l'agricoltura. La specie prolifera e minaccia i raccolti

askanews

per askanews

852
405 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Florida, (TMNews) - Sono l'incubo di ogni giardiniere: 11 centimetri di lunghezza e una minaccia per le colture della Florida, dove hanno raggiunto i 35mila esemplari. Sono le lumache giganti di terra africane: non si sa come siano arrivate in America, ma è certo che creano molti disagi. A scovarle nei giardini di casa è un team di ricercatori del Dipartimento di agricoltura della Florida: Suzi, l'ispettore distrettuale, va a colpo sicuro. "Questo è un altro bel posto per le lumache, eccone una molto grande, non è vuota guardate. È molto pesante, si capisce che l'animale è ancora dentro". In inverno le lumache vanno in letargo, ma si risvegliano con le prime piogge: dopo un temporale, se ne trovano centinaia, e ciascuna può produrre 1.200 uova in un anno. La loro meta preferita sono le pareti delle case, perchè lo stucco contiene il calcio, che le aiuta a costruire il guscio. Per il dipartimento dell'Agricoltura è un'emergenza: bisogna impedire alle specie non native di muoversi dalle città alla campagna."Queste lumache possono essere ospitate da 500 piante: se dovessero diventare una specie stanziale, potrebbero devastare l'agricoltura della Florida, seconda solo al turismo come business" spiega un portavoce. La vita di queste lumache, una volta raccolte, finisce in freezer o con un'immersione nell'alcol. Non possono essere mangiare: la loro saliva contiene un batterio che può causare la meningite nell'uomo.

0 commenti