Palermo, crolla vecchia palazzina: forse colpa del maltempo. Nessuna vittima per una fortunata coincidenza

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

900
27 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Palermo, 8 feb. (TMNews) - Una vecchia palazzina che crolla, nel quartiere tra la Cala e piazza Magione, un cedimento strutturale che non causa vittime per una coincidenza fortunata: l'unico abitante è stato arrestato il giorno prima. Non ci sono stati morti nè feriti nel crollo di una palazzina in via Savona, a Palermo: i detriti hanno invaso la strada, distruggendo un'auto parcheggiata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco: il comandante spiega che sono partiti i controlli sugli edifici adiacenti per verificare la stabilità. "Stiamo effettuando gli ulteriori controlli e verifiche con i cani e inizieremo con i geofili per sentire se ci sono persone".In questi giorni il capoluogo siciliano è stato investito da una violenta ondata di maltempo con abbondanti piogge e grandinate: è possibile che il crollo possa essere collegato al maltempo. "Se le condizioni meteo dovessero peggiorare anche nella nostra provincia, saremo pronti ad agire". Quello di via Savona è il terzo crollo in un mese e mezzo a Palermo.

0 commenti