Advertising Console

    Siria, grande folla ai funerali dell'attivista "Omar" a Homs. Il giovane è stato colpito a morte mentre aiutava alcuni feriti

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    21 visualizzazioni
    Homs, (TMNews) - Una grande folla ha partecipato a Homs ai funerali di "Omar il siriano", giornalista attivista che collaborava con l'Agenzia France Presse, rimasto ucciso nei bombardamenti di Homs compiuti dalle forze siriane, definiti un vero e proprio "massacro" dai gruppi di opposizione.Il giovane, uno studente di 24 anni, aveva lasciato in piena notte la propria abitazione nel quartiere di Inshaat, a Homs, per recarsi in un altro quartiere, Khalidiyè, preso di mira dai bombardamenti delle forze governative. Mazhar Tayyara, questo il suo vero nome, è morto in seguito ad alcuni colpi alla testa, all'addome e alle gambe, mentre aiutava alcuni feriti.