Grecia, migliaia in piazza contro il piano di austerity -VideoDoc. Proteste ad Atene mentre il premier negozia salvataggio con Ue

askanews

per askanews

884
51 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Atene (TMNews) - Migliaia di greci si sono riversati in piazza Syntagma ad Atene per protestare contro il piano di austerity che il premier Papademos sta negoziando con Europa, Fmi e Bce per evitare il default. Mentre il Paese è sull'orlo del baratro e il presidente del consiglio tratta a Bruxelles il salvataggio, i greci sono scesi per le strade della Capitale per dire no a una nuova ondata di tagli nella pubblica amministrazione, alla riduzione di circa 200 euro del salario minimo, alla eliminazione di tredicesime e quattordicesime nel settore privato. Tutte misure che in qualche modo la Trokia (Fmi, Commissione europea e Bce), e in particolare il rafforzato asse Merkel-Sarkozy, vorrebbero imporre al malato Grecia in cambio di un nuovo prestito da 130 miliardi, ossigeno necessario per evitare la bancarotta. Il vertice di oggi tra Papademos e i leader dei partiti che sostengono il suo governo di unità punta a raggiungere un'intesa sui nuovi sacrifici che Atene dovrà comunque sostenere.

0 commenti