Fc Crotone | Empoli - Crotone 1-1 (le reti e la sintesi della gara)

FCTelevision
31
7 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Sabato 4 Febbraio 2012 | Termina in parità la sfida del Castellani tra Empoli e Crotone. Drago ripropone l'undici di martedì scorso contro il Pescara, unica eccezione è Tedeschi che finisce in panchina in favore di Ligi, che fa il suo esordio in campionato. L'ex Carboni invece schiera un attacco temibile formato da Maccarone e Tavano. In avvio di match si rende subito pericoloso Maccarone, ma il suo tiro di testa non è ben misurato verso la porta. La risposta dei pitagorici è micidiale e non lascia scampo ai toscani: cross dalla destra di Maiello e Sansone trova la girata vincente portando i suoi sull'uno a zero. Terzo centro stagionale per il nazionale under 21. La squadra di Drago gioca molto bene e nonostante il vantaggio va vicina alla seconda rete con il brasiliano Caetano Calil. I padroni di casa cercano di rendersi pericolosi ma creano soltanto un brivido con il solito Maccarone che di testa con la deviazione di Belec colpisce il legno.

Nella ripresa l'inesauribile Maccarone prova il tiro a giro da fuori con la palla che finisce a lato. Gabionetta prova a salire in cattedra e con un bolide di sinistro va vicino al colpo del ko. Ma i toscani non mollano e ancora una volta con Maccarone chiamano all'intervento Belec che manda in corner. Sugli sviluppi dell'angolo è il neo entrato Buscè che insacca in rete di testa e pareggia per l'Empoli. Sulle ali dell'entusiasmo la squadra di Carboni sfiora il due ad uno con Mchelidze che prende la traversa con un tiro spettacolare dalla lunga distanza. La gara è aperta ed entrambe le compagini cercano di aggiudicarsi lì'intera posta in palio. A due minuti dal termine Pettinari gonfia la rete difesa da Pelagotti sull'assist di Vinetot, ma l'arbitro annulla il gol per fuorigioco dell'attaccante in maglia bianca. Dopo tre minuti arriva il fischio finale del signor Tommasi e gli squali salgono in classifica a 26 punti mantenendo a tre lunghezze di distanza l'Empoli. 

0 commenti