Advertising Console

    Usa, surf sottozero sulle onde del Lago Michigan. Appassionati sfidano l'acqua in pieno inverno

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    99 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Surf è sinonimo di spiaggia, sole e caldo. Per tutti tranne che per i surfisti del Lago Michigan, negli Stati Uniti, che sfidano le onde in inverno e con temperature che vanno oltre i 10 gradi sotto lo zero. "La maggior parte delle persone pensa che siamo pazzi e in effetti non posso dire che non sia così - ammette un surfista - Fa molto freddo ma a noi questo piace. Amiamo il surf e se ci sono le onde le sfruttiamo al meglio". In realtà in questa zona la stagione invernale è la migliore per il surf, un lago non è l'oceano e per ottenere buone onde servono robusti e freddi venti del nord. Con gli anni questo sport estremo sta diventando sempre più popolare. "Merito della tecnologia - spiega un altro surfista - le mute e le attrezzature sono molto meglio di 10 anni fa e ci permettono di essere qui anche in giornate come questa". Insomma, più che di coraggio conviene attrezzarsi di mute hitech.