Advertising Console

    Malev resta a terra. La compagnia ungherese schiacciata...

    Riposta
    euronews (in Italiano)

    per euronews (in Italiano)

    791
    7 visualizzazioni
    Malev inchiodata a terra dalla mancanza di liquidità. Schiacciata da debiti pari ad oltre 200 milioni di euro, dopo 66 santasei anni di attività, la compagnia di bandiera ungherese ha annunciato la cessazione delle operazioni. A inizio gennaio Bruxelles aveva reclamato la restituzione dei 126 milioni di euro di aiuti, erogati alla compagnia dal 2007 al 2010.
    http://it.euronews.net/