Europa nella morsa del gelo, in Ucraina più di 60 morti. Temperature polari in Bulgaria, Romania, Polonia, Germania

askanews

per askanews

901
80 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - La neve e il gelo nell'Est Europa continuano a mettere in ginocchio numerosi Paesi. Il bilancio dell'eccezionale ondata di freddo in Ucraina continua a crescere: oltre 60 i morti a causa delle temperature polari, ben al di sotto dei 30 gradi.Imbiancate anche numerose città della Romania, Bulgaria, Polonia, Germania e Austria. Dal Mar Nero poi arrivano spettacolari immagini: la superficie dell'acqua è interamente ricoperta di ghiaccio: non accadeva dal 1954. In Polonia il freddo intenso ha provocato altri nove morti nelle ultime 24 ore, portando a 29 il bilancio delle vittime dall'inizio dell'emergenza gelo. In Bulgaria, i media parlano di dieci morti nel giro di una settimana. E le previsioni non lasciano spazio all'ottimismo: il gelo e le temperature polari continueranno ancora per giorni.

0 commenti