Neve a Torino, in azione spalatori: rischio ghiaccio sulle strade. Disagi in città, molte scuole ancora chiuse

askanews

per askanews

885
23 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Torino (TMNews) - Pale in mano e stivali ai piedi, molti torinesi hanno dovuto spalare la neve per poter uscire in macchina. Nel capoluogo piemontese è nevicato molto meno rispetto a domenica 29 gennaio, ma a causa delle temperature rigide di molti gradi sotto lo zero, la neve si è ghiacciata, creando difficoltà alla circolazione.Il Comune ha mobilitato altri 200 spalatori a chiamata, oltre ai 350 già messi in campo da Amiat. E si è deciso di allertarne altri 150 da impiegare nei punti più delicati. Oltre trenta mezzi hanno provveduto a spargere 650 tonnellate di sale per le strade. Disagi sono stati segnalati soprattutto nelle zone collinari, e molte scuole sono rimaste chiuse.

0 commenti