Advertising Console

    APA, la tecnologia italiana che si mangia lo smog!

    Riposta
    www.c6.tv

    per www.c6.tv

    80
    32 visualizzazioni
    Roma. Chi si trova a passare per via Petroselli a Roma si imbatterà in delle grandi botti verdi che fanno un rumore simile a quello di una lavatrice durante la centrifuga. Sono le macchine "mangia smog" APA (Air Pollution Abatment) che da settembre sono in sperimentazione a Roma e, secondo Giuseppe Spanto ad di IS TECH (la società italiana che le ha progettate), danno ottimi risultati: fino al 97% di particelle nocive in meno nell'area di 25 metri che ogni dispositivo riesce a depurare. In una città trafficata come Roma ne servirebbero 350 per chilometro quadrato. Ma non c'è pericolo per l'arredo urbano: "questi sistemi si possono mimetizzare come base di lampioni, come colonnine di informazioni turistiche, oppure si possono interrare" aggiunge Spanto. Staremo a vedere se questa tecnologia italiana cambierà l'aria delle nostre città. Servizio di Fabio Butera