Napoli, il blocco dei Tir riporta l'emergenza in città. Quasi mille tonnellate di spazzatura nei cassonetti

askanews

per askanews

885
2 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Napoli (TMNews) - Quasi mille tonnellate di rifiuti nei cassonetti di Napoli. A riportare in primo piano l'emergenza, però, questa volta non è la mancanza di siti di smaltimento o da scioperi dei dipendenti, ma il blocco dei trasporti che sta paralizzando l'Italia. Le agitazioni continuano infatti a causare difficoltà all'Asìa che provvede alla raccolta, ma anche a chi deve trasferire la spazzatura. Il materiale tritovagliato da lavorazione Stir, spiega la partecipata del Comune di Napoli, "è trasportato al termovalorizzatore di Acerra con estrema lentezza e solo grazie a viaggi scortati dalle forze dell'ordine. Ciò sta riducendo drasticamente la possibilità di conferimento agli impianti". Bloccati completamente, invece, gli interventi delle spazzatrici: il carburante residuo viene utilizzato tutto per realizzare i servizi essenziali.

0 commenti