Advertising Console

    Parla Enrico Casarosa, genovese, nomination Oscar per "La luna". Il regista del corto difende la creatività italiana a Hollywood

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    119 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Sarà un corto d'animazione a difendere la creatività italiana agli Oscar che da troppo tempo non danno soddisfazioni al cinema tricolore. Il merito è tutto di Enrico Casarosa che con il suo "La luna" è diventato il primo italiano regista di un film d'animazione della Pixar, tanto ben riuscito da conquistarsi una nomination nella categoria "miglior cortometraggio". "Ora sono io sulla luna" ha commentato Casarosa che al View Fest di Torino parlava così del suo film."E' la storia di come un bambino scopre il lavoro fantastico della sua famiglia, una sorpresa che non voglio rovinare".Descrivendo poi la sua carriera, Casarosa cita i maestri che l'hanno ispirato, fra loro non poteva mancare il genio dell'animazione moderna.Miyazaki è un po' il mio mito, sono cresciuto con i suoi cartorni, come Lupin, e poi ho visto tutti i suoi film". In Pixar, invece, la vera fonte di ispirazione era lui, Steve Jobs. "Diceva sempre - ricorda Casarosa - qualsiasi cosa fai, falla bene".