Roma, bimba muore all'asilo nido per un rigurgito di latte. La piccola aveva 10 mesi e frequentava l'asilo da pochi giorni

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

926
216 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma (TMNews) - E' in questo asilo nido privato, "il Girotondo" di via Cesare Giulio Viola, in un elegante centro polifunzionale nella zona di Parco de' Medici nella periferia di Roma che mercoledì 25 gennaio 2012 si è consumata la tragedia: una bimba di appena 10 mesi è morta probabilmente soffocata da un rigurgito di latte. I soccorsi sono stati chiamati dalle stesse operatrici della struttura, appena si sono rese conto che la bimba - che stava dormendo - non respirava più. I sanitari del 118, immediatamente accorsi sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso della bimba che, stando ai primi rilievi, sarebbe avvenuto circa mezz'ora prima dell'allarme.La mamma della piccola, una ragazza molto giovane, che lavora in un ufficio vicino l'asilo, appena saputo della tragedia si è precipitata sul posto assieme al marito.La nonna materna ha dichiarato che solo da pochi giorni la bimba frequentava l'asilo ritenuto comunque una struttura molto valida. Sul posto sono giunti anche gli agenti della Squadra Mobile per i rilievi di rito e interrogare le maestre ed eventuali testimoni. Il comune di Roma ha assicurato che garantirà un supporto psicologico per la famiglia e le maestre coinvolte nella tragedia. Sul corpo della piccola, invece, è stata disposta un'autopsia al fine di accertare le effettive cause del decesso.

0 commenti