Advertising Console

    Taxi - Traffico in tilt a Bologna per corteo delle auto bianche. In "processione" per la città contro le liberalizzazioni

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    16 visualizzazioni
    Bologna (TMNews) - Fischietti e clacson per far sentire la protesta dei taxisti bolognesi che si sono uniti per protestare contro le liberalizzazioni del Governo Monti. All'ora di pranzopiazza Maggiore è stata letteralmente occupata dalle auto bianche, mentre una delegazione è andata a parlare con il sindaco Virginio Merola.Traffico in tilt a Bologna, lungo il percorso scelto dai taxi partiti dalla zona Fiera fino a piazza 8 Agosto. Le auto non hanno mai superato i 20 km orari, scortati dalla polizia municipale. Alla manifestazione ha aderito anche una delegazione di autisti fiorentini. "Liberalizzare significa prendere un taxi al buio, il tassametro è una garanzia" c'è scritto su alcuni degli striscioni portati in corteo.