Advertising Console

    Taxi - Napoli, autisti: liberalizzazioni non risolvono problemi. Protesta dalle 8 alle 22 contro il governo Monti

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    68 visualizzazioni
    Napoli, (TMNews) - Taxi fermi a Napoli nel giorno dello sciopero nazionale contro le liberalizzazioni approvate dal governo Monti. Gli autisti assicurano solo i servizi di emergenza e le corse per disabili e malati, per aderire alla protesta indetta dai sindacati: secondo loro i provvedimenti del governo non sono una soluzione. "Mettendo due taxi in più e due farmacie ha risolto il problema - si chiede un tassista - con questa crisi generale? Il signor Monti non ha risolto niente, si sta solo affamando, le nostre famiglie non ce la fanno più. Non abbiamo più un euro per mangiare. La ringrazio signor Monti"I tassisti di Napoli si dicono compatti e uniti nel dire no alla liberalizzazione del settore: tutti fermi per lo sciopero. "Non posso lavorare, siamo in 2.400 lavoro solo io? Anche volendo mi ammazzerebbero".La protesta a Napoli è partita alle 8 e continua sino alle 22.