Taxi - Roma, appuntamento a Circo Massimo contro liberalizzazioni. Gli autisti chiedono di rivedere decreto del governo

askanews

per askanews

901
10 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Roma, (TMNews) - Appuntamento al Circo Massimo, a Roma, per i tassisti in sciopero contro il decreto sulle liberalizzazioni del governo Monti: le auto bianche sono in fila, ferme, per la protesta, che arriva dopo una settimana di assemblee. I tassisti si riuniscono qui per un'intera giornata, in attesa della decisione finale dell'esecutivo, e spiegano cosa nel decreto, secondo loro, non funziona. "Soprattutto la parte della territorialità, che non ci sta bene, le licenze multiple, queste sono le cose fondamentali. Poi se c'è il problema di fare qualche ora in più di lavoro quello si può fare, ma non tutte queste cose che sta chiedendo il governo, è una cosa assurda".I tassisti non vogliono sentirsi definire una casta e hanno richieste precise. "A Monti chiediamo di rivedere queste liberalizzazioni, penso che sia più una cosa politica di qualcuno che ha qualcosa contro di noi, che di fatto. Se si sono accorti che il problema dell'Italia sono i tassisti sono messi male". Striscioni e slogan contro Monti e contro il decreto tappezzano l'area del Circo Massimo.

0 commenti