Immigrati, ministro Riccardi a Rosarno: tendopoli per l'emergenza. "Opportuno lavorare prima possibile per favorire l'integrazione"

TM News  Video
838
92 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Reggio Calabria (TMNews) - Così il ministro della cooperazione internazionale e dell'Integrazione, Andrea Riccardi, parlando con i giornalisti nella Prefettura di Reggio Calabria, dopo la sua visita agli immigrati di Rosarno per constatare di persona le loro condizioni di vita. Riccardi ha commentato la creazione della tendopoli di San Ferdinando destinata ad ospitare molti immigrati ora rifugiati in casolari abbandonati o in vecchie aziende agricole della zona Il ministro ha sottolineato che la situazione toccata con mano durante il suo breve soggiorno a Rosarno è critica e addirittura più grave di qualche anno fa anche a causa della crisi economica che ha spinto molti immigrati a cercare lavoro in Calabria. Il ministro ha apprezzato gli sforzi per l'integrazione della comunità locale ma ha sottolineato che c'è ancora molto da fare, parlando anche di una "fase 2" per fronteggiare un problema che ormai non è più solo stagionale. Riccardi, infine, ha annunciato la realizzazione proprio a Rosarno, entro il 2013 di un "villaggio della solidarietà" e indicato tra le priorità del governo un intervento sulle modalità di applicazione della Legge sull'immigrazione.

0 commenti