Usa, Obama incontra il re di Giordania e preme su Assad: lasci. La Siria tema centrale dell'incontro con Abdallah II

askanews

per askanews

1,3K
36 visualizzazioni
Washington (TMNews) - "La Giordania ha contribuito agli sforzi della Lega Araba per favorire una transizione pacifica all'interno della Siria". Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha riconosciuto durante l'incontro alla Casa Bianca con il re di Giordania Abdallah II, l'importanza del suo ruolo nella crisi siriana. E' stato il tema centrale dei colloqui, un'occasione per gli Stati Uniti per ribadire pubblicamente, e a fianco di un Paese della Lega Araba, che il presidente Assad deve lasciare."Purtroppo continuiamo a vedere livelli inaccettabili di violenza così continueremo a tenerci in stretto contatto con la Giordania per creare la pressione internazionale necessaria a far sì che l'attuale regime siriano si faccia da parte e possa cominciare un processo di transizione più democratico".