Costa Concordia, soccorsi proseguono: diffusa lista dei dispersi. Ieri ritrovati altri cinque corpi, il comandante ai domiciliari

askanews

per askanews

900
2 666 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Grosseto (TMNews) - Lo scafo della Costa Concordia continua a incombere tragico sull'Isola del Giglio, mentre proseguono gli ultimi tentativi di individuare altri possibili superstiti. Ieri i soccorritori hanno recuperato cinque corpi. Il capitano Cosimo Nicastro, portavoce della Guardia costiera. "Avevano i giubbotti di salvataggio - spiega l'ufficiale - ed erano persone non giovanissime sulla sessantina".Al lavoro sul relitto della nave naufragata anche gli uomini del Soccorso alpino: il portavoce Gianluca Ricciardulli spiega la tipologia dell'intervento. "Operiamo un soccorso medicalizzato in ambiente di grotta o ambiente ostile, se ci sono dei feriti noi li assistiamo in modo medicalizzato".Intanto la prefettura di Grosseto ha diffuso la lista dei dispersi, che comprende 28 nomi. Nelle stesse ore il comandante della Costa Concordia Francesco Schettino è tornato a casa a Meta di Sorrento, il gip, tra lo sconcerto dei Pm, gli ha infatti concesso gli arresti domiciliari.

0 commenti