Advertising Console

    Ancora nessuna notizia dei dispersi della Costa Concordia

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    83 visualizzazioni
    Prosegue, carica di angoscia, l'attesa di Rimini e dei familiari per la sorte di Williams Arlotti, 36 anni, e della figlia Dayana, appena cinque anni, i due riminesi dispersi nel naufragio della nave da crociera Costa Concordia, venerdì scorso, nelle acque dell'Isola del Giglio. Racchiusi nel riserbo e nella preghiera i parenti del padre e della piccola aspettano novità dalla Toscana nella loro casa di San Giuliano Mare. Ieri Sabrina Ottaviani - cugina di Arlotti e divenuta una sorta di portavoce della famiglia - ha ricostruito i momenti drammatici vissuti sulla nave dall'uomo, dalla figlia e dalla fidanzata, Michela Maroncelli, 32 anni, riuscita a salire su una scialuppa di salvataggio e tornata a casa a Villa Verucchio. Sempre ieri sulla sua pagina Facebook, dopo avere raccontato che alla nonna della bimba (la madre di Susy, ex moglie 28enne di Arlotti) è parso di avere scorto in televisione una piccola somigliante a Dayana in un ospedale, Ottaviani ha pubblicato una foto recente del cugino e della figlia. "La vogliamo inviare alla stampa - ha scritto permettendone la condivisione - per fare un ulteriore tentativo nel caso Williams e la Dayana siano stati avvistati in qualche ospedale o struttura e non siano stati identificati". Un fronte ancora aperto per continuare a sperare.