Advertising Console

    Apple rivela la lista dei fornitori stranieri. Dopo le critiche sulle condizioni lavorative dipendenti

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    44 visualizzazioni
    Cupertino (TMNews) - Apple vuole fare chiarezza e per la prima volta ha rivelato l'elenco dei principali fornitori di componenti provenienti dall'Asia. L'obiettivo dell'azienda di Cupertino è rispondere alle accuse sull'inadeguatezza delle condizioni lavorative dei dipendenti impiegati nelle diverse aziende della catena produttiva, dopo una serie di suicidi negli stabilimenti cinesi.Il report pubblicato da Apple spiega che l'azienda californiana è impegnata in una battaglia per fare rispettare condizioni di lavoro dignitose all'interno delle imprese impiegate nel processo produttivo di iPod, iPhone e iPad. In molti casi i dipendenti, fanno turni massacranti e dormono nello stesso stabilimento e sono sottopagati. Soltanto nel 38 per cento dei casi, ammette Apple, le aziende rispettano il massimo di 60 ore lavorative a settimana previste dal regolamento di Apple.