Costa Concordia, G. costiera: era troppo vicino a isola -VideoDoc. Il comandante Cosimo Nicastro: due inchieste in corso

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
136 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Grosseto, (TMNews) - Sono due le inchieste in corso per il naufragio della nave Costa Concordia: una tecnica della Guardia costiera per accertare le cause dell'incidente, e una giudiziaria per accertare eventuali responsabilità penali. Lo spiega il comandante della Guardia costiera Cosimo Nicastro: "La nave - dice - è passata tanto vicina all'isola del Giglio da danneggiare lo scafo".

0 commenti