Cina, rilasciati sei panda: dovranno abituarsi a vita selvatica. Hanno 2-4 anni, programma di ricerca per lasciarli poi liberi

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
19 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Cina (TMNews) - La Cina ha rilasciato sei giovani panda, allevati in cattività, in una area recintata dove dovranno progressivamente abituarsi alla vita selvatica. Precedenti esperimenti non avevano avuto successo. L'ultimo panda lasciato libero nel 2006 è stato trovato morto dopo appena 10 mesi, apparentemente ucciso proprio da un panda. I sei panda hanno dai 2 ai 4 anni, sono stati selezionati con cura per far parte di questo programma di ricerca che alla fine dovrà permettere loro di ritrovare la libertà. Dopo due mesi nel nuovo recinto dove i contatti con gli uomini saranno via via ridotti, i sei panda saranno trasferiti in un luogo più selvaggio, ma sempre recintato. Alcune telecamere consentiranno ai veterinari di controllare a distanza se i sei mammiferi imparano a sopravvivere autonomamente, condizione necessaria al loro trasferimento finale in un habitat naturale. Al momento non restano che 1.600 panda in libertà nel mondo e circa 300 in cattività, principalmente nel Sichuan, provincia sud occidentale della Cina.

0 commenti