Usa 2012, Obama capelli bianchi e volto stanco: colpa della chat. Il presidente manda messaggio video per la corsa alla Casa Bianca

TM News  Video
838
212 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Washington, (TMNews) - Mentre i repubblicani sono impegnati nella scelta del proprio candidato, il presidente Barack Obama fa sentire la propria voce attraverso un messaggio lanciato in video-chat da Washington. E forse un po' per colpa del sistema utilizzato, Obama appare un po' invecchiato, con i capelli particolarmente imbancati e il volto stanco. "Abbiamo fatto la differenza su tutta la linea, ma tutti sappiamo che abbiamo ancora tanto lavoro da fare; anche se è passata la riforma della sanità e quella di Wall Street, ci sono molte forze che vogliono annullare alcuni di questi cambiamenti e ci stanno combattendo spendendo miliardi di dollari in pubblicità negativa. Ma il cambiamento non è mai facile", ha detto Obama. Il presidente americano lancia poi un appello per fronteggiare la crisi: tutti paghino, ma in modo equo. "Ovviamente non potevamo sapere quanto severa fosse la crisi. E non abbiamo capito per tempo l'impatto e la vastità su scala mondiale della crisi finanziaria, ma sappiamo che la classe media è stata colpita e lo sarà a lungo. I meccanismi per la mobilità sociale verso l'alto - ha spiegato Obama - sono distrutti per molte persone. Per questo dobbiamo lottare per un'America dove chiunque deve pagare in modo equo, chiunque deve fare la sua parte, i meriti devono essere premiati e il gioco non deve essere deciso in partenza, soprattutto se le persone fanno la cosa giusta e lavorano duro. Sarebbe questo un modo per poter far vivere il sogno americano".

0 commenti